Privacy Policy IL MIRTILLO: un potente antiossidante

IL MIRTILLO: un potente antiossidante

Il Mirtillo è un frutto spontaneo dei boschi, tipicamente montano, la sua peculiarità deriva dal potere antiossidante, ovvero il potere di ridurre l’invecchiamento cellulare e quindi prevenire malattie e tumori.

Perché mangiare mirtilli fa bene?

Perché sono buoni, tanto buoni, non troppo dolci e non troppo aspri, per il nostro palato sono una vera delizia. E questo è il motivo principale direi!

Ma non è l’unico motivo ovviamente, infatti hanno molteplici benefici per il nostro corpo.
Scopriamone alcuni:

  • antiossidante – vit A, C, E, K sono indispensabili per proteggerci dall’invecchiamento cellulare precoce
  • ottimi per il sistema cardiocircolatorio – abbassano i livelli di colesterolo e trigliceridi favorendo una protezione al nostro cuore
  • migliorano la circolazione – tonificano il tessuto dei vasi sanguigni e delle vene.
  • aiutano l’intestino – favoriscono la pulizia dell’intestino, quindi vengono consigliati per risolvere i casi di infiammazioni legate all’intestino che lavora male (cistiti, emorroidi, stipsi)

I piccoli coltivatori sono sempre di più, soprattutto nelle zone montane, quindi se possiamo, favoriamo la coltivazione km 0 e rivolgiamoci direttamente a piccoli produttori, che al dettaglio ci forniscono i prodotti, direttamente coltivati dalla terra.
Talvolta è possibile anche andare con i nostri contenitori e prelevarli direttamente, questo per evitare lo spreco di inutili imballaggi.

Chi lo dice che non possiamo fare niente per aiutare noi e l’ambiente?

Hai mai pensato di farti la marmellata o il gelato fatto in casa?
Iniziare a preparare alcuni alimenti direttamente in casa, è il primo passo per una maggiore consapevolezza di quello che sono gli alimenti che portiamo sulla nostra tavola.
Quando devi preparare una confettura in casa e vedi gli ingredienti che servono: frutta, zucchero, limone – confrontali con gli ingredienti di alcune etichette di confetture che trovi in commercio. Questo crea consapevolezza, sapere che alcuni ingredienti che assumiamo inconsapevolmente potrebbero non essere necessari, se decidiamo di metterci noi in cucina, fa veramente la differenza.

Quest’anno ho deciso di acquistare localmente piccoli frutti, fragole, mirtilli e lamponi e di produrmi in autonomia le confetture.
Pubblicherò presto un video dove vi mostrerò, acquisto, preparazione e conservazione.

Continua a seguirmi!

Condividi:

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi